Gli studenti in Educatt: Stage Overseas e Alternanza Scuola-Lavoro

Lavoro di gruppo e disponibilità nei confronti dei propri colleghi sono necessari per vivere in un ambiente lavorativo sereno.

Ce lo dice Jennifer, 17 anni, che da poco ha concluso la sua esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro da EDUCatt, dove ha avuto l’occasione di fare un assaggio della vita lavorativa. La ragazza, al quarto anno del Liceo delle scienze umane, ha lavorato sia nel Container per la distribuzione libraria e sia nell’ufficio Soluzioni e Strumenti dove ci si occupa di produzione editoriale, partecipando anche ad alcune attività del gruppo Comunicazione e Media dell’Ente per il quale ha svolto un lavoro di rassegna stampa.

L’Alternanza Scuola-Lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, rappresenta un importante strumento di collegamento tra il mondo dell’istruzione e quello del lavoro.
Per questo progetto EDUCatt ha attivato alcuni percorsi formativi, adatti a stimolare la creatività e ad acquisire consapevolezza del mondo lavorativo.

Jennifer Alternanza Scuola Lavoro
Jennifer, Alternanza Scuola-Lavoro
Foto EDUCatt

L’Ente ha anche preso parte al progetto Overseas Perù & Italia, che prevede la possibilità per studenti peruviani dell’Università Cattolica Sedes Sapientiae di poter effettuare un periodo di stage di un mese e mezzo presso realtà italiane, per un totale di 9 studenti.

Finora EDUCatt ha ospitato tre studentesse peruviane, Myrna, Alexandra e Jazmine, che, oltre all’esperienza negli uffici Contabilità, Approvvigionamenti e Agevolazioni economiche, hanno avuto l’occasione di visitare Milano e di allargare i propri orizzonti progettando in futuro un master nella nostra università.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *