Libri tra i Sassi: la collaborazione con il Laboratorio di Editoria UC arriva (anche) a Matera

In occasione di Matera Capitale della Cultura 2019 esce il volume Libri tra i Sassi, un’antologia sui maggiori casi editoriali della Lucania allestita dagli studenti del Laboratorio di Editoria e pubblicata da EDUCatt

Anche quest’anno EDUCatt e il Laboratorio di editoria rinnovano l’ormai tradizionale collaborazione con Libri tra i Sassi, il nuovo volume della serie dei “Quaderni del Laboratorio di editoria” su Matera e la Basilicata nei maggiori casi editoriali. La serie, diretta da Roberto Cicala, nasce da un progetto realizzato dalla cattedra di Editoria libraria e multimediale con il supporto di EDUCatt, pensato per ricreare una vera e propria officina editoriale dove gli studenti possono sperimentare la progettazione e la cura di un testo attraverso l’allestimento di un libro in tutte le sue componenti.

La collaborazione con il Laboratorio fa parte di un progetto più ampio di “lavoro a rete”, che porta la Fondazione per il diritto allo studio a partecipare a numerose realtà impegnate nell’ambito del diritto allo studio, dell’educazione alla persona, dell’ambiente e a numerosi progetti internazionali con l’obiettivo di accrescere e condividere il patrimonio di conoscenze da utilizzare a favore degli studenti: in questo ambito EDUCatt, oltre che con il Laboratorio di Editoria, sostiene iniziative volte a formare gli studenti attraverso proposte professionalizzanti possibili grazie a collaborazioni con associazioni come Kerkìs, L’asina di Balaam e Note d’Inchiostro.

Gli studenti del Laboratorio di editoria hanno avuto quest’anno la possibilità di sviluppare le proprie competenze creando una piccola antologia sulla Lucania, ideandone il contenuto, gli elementi paratestuali e curandone la redazione e la correzione di bozze. Quest’anno la scelta del tema non è stata casuale, ma segue il più ampio progetto “Università Cattolica incontra Matera Capitale europea della Cultura 2019” promosso dall’Ateneo che affianca così la Fondazione Matera-Basilicata 2019 nella valorizzazione del capitale umano e artistico lucano.
Attraverso gli sguardi letterari dei maggiori autori di ieri e oggi, da Orazio a Carlo Levi, da Ernesto de Martino a Rocco Scotellaro, da Raffaele Nigro a Giuseppe Lupo, i casi editoriali raccolti nell’antologia raccontano ricordi, memorie, immagini e suggestioni di una terra che conserva la sua storia e le sue tradizioni tra le dure pieghe dell’Appennino.

Il lancio del volume è accompagnato anche da presentazioni tenute dagli autori-studenti: il 10 maggio al Salone del Libro di Torino (Sala Indaco, ore 11.30) con Roberto Cicala, Giuseppe Lupo, docente e scrittore, e Paolo Verri, direttore generale di Matera 2019, con aperitivo di prodotti di Casa Fogliani presso lo stand Vita e Pensiero; dall’11 maggio il libro è in distribuzione a Matera in occasione del meeting Alumni dell’Università Cattolica; il 15 maggio infine presentazione in Università Cattolica (Ristorante.9, ore 16.30) con Roberto Cicala, Giuseppe Lupo, Antonella Sciarrone Alibrandi, prorettrice dell’Università Cattolica, Raffaello De Ruggieri, sindaco di Matera, con una performance del cantautore Michelangelo Vood. Seguirà rinfresco con eccellenze enogastronomiche di Casa Fogliani.

Il volume è in catalogo tra le pubblicazioni EDUCatt ed è acquistabile in Container.9 a Milano; può essere richiesto nelle sedi EDUCatt o in qualsiasi libreria e può essere ordinato anche online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *