La bella stagione di Castelnuovo Fogliani

La primavera e l’estate riempiono Castelnuovo Fogliani di musica, arte e letteratura, in un fitto calendario di appuntamenti.

Le giornate si allungano e il sole fa capolino tra i maestosi alberi del parco della villa di Castelnuovo Fogliani, la suggestiva residenza che – anche quest’anno – farà da cornice a una serie di appuntamenti culturali, in un fitto calendario di proposte.

Sono ricominciate, e proseguiranno fino a settembre, le visite guidate al castello: tre domeniche al mese – con la possibilità di prenotarsi on line (all’indirizzo www.casafogliani.it) oppure di acquistare il biglietto, fino a esaurimento posti, direttamente in loco al contributo di 5,00 euro – sarà possibile scoprire i tesori e i segreti del castello in una visita guidata della durata di circa un’ora, in un itinerario tra arte e storia che comprende la Chiesa di San Biagio (XVII secolo), il polo museale e il giro delle principali sale affrescate della Villa restaurata nel Settecento dall’architetto Luigi Vanvitelli. Il 7 luglio e l’8 settembre, date di apertura straordinaria, sono inoltre in programma visite guidate gratuite a cura del prof. Alessandro Malinverni.

In calendario ci sono anche gli appuntamenti, tutti a ingresso libero, della rassegna Musica in Castello: lunedì 22 luglio alle 21.30 si esibirà il tenore Fabio Armiliato, da oltre trent’anni uno dei tenori più importanti della scena lirica internazionale, che interpreterà arie d’opera con il soprano Lucia Conte ed il pianista Andres Sarre Ibarra; il 30 luglio sarà la volta dei musicisti dell’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, che condurranno il pubblico in un viaggio sinfonico da Mozart a Dupin; sabato 27 luglio, sempre alle 21.30, l’appuntamento è per il concerto di Andrea Mingardi & the Blues Brothers Band, per la rassegna Piazza Grande Tour.

Non mancherà occasione anche per excursus letterari: per il 5 luglio 2019 alle 21.15 è in programma il reading teatrale di Mino Manni, promosso dalla Banca di Piacenza, sui Promessi Sposi.

Un programma fitto di impegni estivi, nei quali sarà sempre funzionante il Casa Fogliani shop della Residenza, che vede dunque Castelnuovo Fogliani di nuovo al centro della cultura del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *