Ritrovare la linea dopo le feste

Spesso le feste natalizie si allontanano lasciando qualche chilo e centimetro di troppo: quali rimedi alle abbuffate festive? I consigli dell’esperto in soccorso a chi desidera rimettersi in linea dopo le feste.

Per ‘depurarsi’ dagli eccessi delle feste di Natale e Capodanno occorrono tra i 10 e i 15 giorni ed è necessario adottare un regime alimentare ipocalorico, povero di grassi e ricco di frutta e verdura, evitando il digiuno e le scorciatoie non salutari. Con un po’ di pazienza, qualche sacrificio e poche semplici regole gli effetti delle abbuffate natalizie saranno solo un ricordo.

1. Vietato digiunare

Il digiuno non serve a risolvere il problema: è inutile e danneggia il nostro metabolismo, inoltre quando si riprende a mangiare si consumano quantità esagerate di cibo: meglio seguire una dieta ipocalorica.

2. Sì all’acqua e no all’alcool

Evitare il consumo di bevande ipocaloriche, alcolici e bevande zuccherate, che devono lasciare il posto ad un abbondante consumo di acqua, da 1,5 a 2 litri al giorno, per favorire la depurazione.

3. Fritti e i dolci: semaforo rosso

Tra i cibi da evitare i dolci e le fritture che devono lasciare il posto a pesce fresco, carne bianca e tanta verdura che aiuta a raggiungere prima il senso di sazietà. Semaforo verde anche per la frutta, ma meglio a colazione o negli spuntini di metà mattina o del pomeriggio.

4. Limitare i condimenti

Poco sale e niente burro, al massimo due cucchiai di olio extravergine al giorno e se proprio non si riesce a rimanere senza condimenti, ai classici si possono sostutire l’aceto e il limone per insaporire il cibo.

5. Aumentare l’attività fisica

Infine è bene aumentare l’attività fisica, non necessariamente con attività sportive impegnative che richiedono molto tempo ed energia, ma anche solo con lunghe e belle passeggiate che concorrono, inoltre, al benessere psicologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *