La solidarietà non si ferma: tutte le novità da Casa Fogliani

Nonostante le difficoltà legate all’evolversi della pandemia, il marchio che sa di bene riprende le sue attività con una nuova strategia che punta ancora di più sul binomio “sociale e digitale”.

Buoni a fare del bene è il claim che caratterizza il marchio Casa Fogliani, officina creativa nata in EDUCatt a partire dal territorio di Castelnuovo Fogliani che in questi anni ha sviluppato prodotti e campagne di sostegno ai prodotti e ai produttori del territorio italiano per valorizzarne la qualità.

Con la campagna natalizia 2019 “Buoni a fare del bene” e la collaborazione con il Charity Shop dell’Università, Casa Fogliani ha lanciato un segnale forte agli stakeholder della Fondazione: fare del bene si può e si può sostenere un progetto ad alto valore sociale anche tramite l’acquisto di prodotti. Il prodotto quindi è il mezzo e non più il fine, è il modo in cui si possono sostenere le azioni di solidarietà messe in campo da EDUCatt e dai suoi partner dedicate principalmente al sostegno all’accesso alla formazione universitaria per studenti in difficoltà.

Acquistando una birra “Elettra” prodotta dal Birrificio Argo o una tavoletta di cioccolato “Don Puglisi” per Casa Fogliani, si fa molto di più che acquistare un bene materiale: si stanno sostenendo gli studi di ragazzi come Denish, studente ugandese iscritto al secondo anno di corso in Sustainable agriculture for food quality and environment presso la sede dell’Università Cattolica a Piacenza, e si aiuta Omayma a realizzare il sogno di laurearsi e diventare ambasciatrice di pace e portavoce dei rifugiati nel mondo.

Il senso è dunque quello di reinvestire le marginalità dall’acquisto di beni “secondari” per compiere un gesto “primario”: aiutare il prossimo e sostenere la formazione di giovani e brillanti studenti che desiderano un futuro migliore.

Quest’anno più che mai l’obiettivo della Fondazione e di Casa Fogliani si concentra sul sociale, dopo i cambiamenti e le conseguenze innescati dalla pandemia mondiale, si evidenzia in questo 2020 la necessità di creare legami e sostenere le fasce più fragili della società con lungimiranza.

In cantiere ci sono la realizzazione di un nuovo e-commerce, più user-friendly ed essenziale, operazioni di co-branding per il Natale 2020 e un percorso di cucina digitale, per rendere possibili grandi cose partendo da piccoli gesti.

Per maggiori informazioni sul progetto e restare aggiornato sulle novità visita il sito www.casafogliani.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *