Nuovi arrivi, da Casa don Puglisi a Casa Fogliani

In arrivo negli shop i nuovi prodotti di Casa don Puglisi ma soprattutto in Università i primi studenti del progetto promosso da EDUCatt con Casa Fogliani®, che mette a disposizione già da ora anche i pacchi natalizi.

Non solo le birre Clelia ed Elettra, non solo il Riso Carnaroli delle cascine Santa Marta, non solo il panettone o i salumi Pèveri: sono arrivate negli shop di Casa Fogliani anche le squisite tavolette di cioccolato di Modica, disponibili in vari gusti, al costo di 3,50 euro al pezzo: dal tradizionale pistacchio al più insolito bergamotto, le tavolette sono selezionate in collaborazione con Mocine dal laboratorio artigianale Casa don Puglisi, dedicato al reinserimento sociale di madri in difficoltà.

Il ventaglio di prodotti a marchio Casa Fogliani® diventa perciò sempre più ampio, mantenendo prioritario l’obiettivo di estendere il più possibile la conoscenza delle eccellenze gastronomiche a partire dal territorio di Castelnuovo Fogliani e di attirare altri sostenitori nel “progetto adozione”, nato nel 2018 in collaborazione con il CESI (Centro per la solidarietà internazionale dell’Università Cattolica) e con la Fondazione Italia-Uganda.

Grazie a questo progetto EDUCatt già adesso sosterrà più di uno studente in difficoltà garantendo il sostegno economico, linguistico, legale e sanitario indispensabile per concludere il percorso universitario. I destinatari del progetto arrivano da tutto il mondo, dall’Etiopia, al Perù, all’Uganda, alla Siria. Alcuni di loro saranno inseriti nei corsi di laurea triennale, come nel caso di Solomon, nome di fantasia dello studente che da poco ha cominciato a frequentare il corso triennale in inglese della Facoltà di Agraria di Piacenza e che viene ospitato nel collegio Sant’Isidoro, mentre altri si metteranno alla prova anche attraverso master e stage. È proprio il sostegno di questi ragazzi che Casa Fogliani® si pone come obiettivo, attraverso l’investimento delle marginalità ricavate dalla vendita dei prodotti negli shop e online, sul sito www.casafogliani.it. La nuova campagna «Buoni a far del bene» vuole sensibilizzare e coinvolgere nel progetto la comunità universitaria, i fornitori e gli amici di EDUCatt e dell’Università Cattolica, dando loro la possibilità di prenotare e acquistare, sin da ora, dei pacchi dono di Natale. È possibile infatti scegliere delle combinazioni predefinite o personalizzare, anche online, la composizione del proprio pacco natalizio, selezionando i prodotti da un’ampia offerta di prodotti «buoni a far del bene».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *