Casa Fogliani e i percorsi gastronomici “interattivi”

Grazie a social network come Instagram l’interazione tra content creator e followers è sempre più attiva: Casa Fogliani sperimenta nuovi modi di comunicare e ripensa progetti adattandoli al digitale.

Il settore della ristorazione risulta tra i più colpiti in quest’era post COVID-19: le misure restrittive, la chiusura delle attività per un lasso di tempo consistente e il nuovo modo di percepire il “mondo esterno” sono tutti fattori che concorrono alla difficoltà degli addetti ai lavori di far tornare in sala gli avventori.

Con l’abbassarsi della serranda ha dovuto fare i conti anche Ristorante.9, il punto di ristoro prediletto dalla comunità dei docenti e del PTA del nostro Ateneo, ma la sicurezza viene prima di tutto.

In attesa di poter tornare a ospitare i clienti, nel pieno rispetto delle prescrizioni ministeriali in materia, lo chef Andrea Dell’Edera si dà da fare e grazie al sodalizio ormai consolidato con Casa Fogliani nasce il progetto digitale delle video ricette su Instagram.

Costretti tutti in casa, professionisti e non, ci siamo riscoperti amanti della buona tavola, affascinati da ricette estrose, incuriositi dal “dietro le quinte”, spronati a cimentarci tra i fornelli.

Nell’epoca digitale che stiamo vivendo abbiamo assistito a un crescendo di cooking classes – stellati come Massimo Bottura e Bruno Barbieri hanno aperto le porte delle loro cucine domestiche – e le bacheche dei nostri contatti si sono popolate di foto di manicaretti.

Il merito è anche di profili IG come quello di Casa Fogliani che, con un’ottima mossa strategica, si è riconvertito, adattando la sua mission di promuovere le eccellenze del territorio grazie ai social: Andrea Dell’Edera ha dismesso momentaneamente i panni dello chef de partie di Ristorante.9 e ha indossato quelli più comodi e casalinghi del cuoco della porta accanto.

Le sue video ricette, disponibili sul profilo Instagram di Casa Fogliani, hanno tenuto davanti allo schermo quasi il 25% dei followers dell’Officina Creativa: numeri che sono destinati a crescere grazie alla nuova iniziativa cui stanno lavorando Dell’Edera e il team social progetto.

Per rendere l’esperienza ancora più coinvolgente e interattiva, lo chef lascerà al suo pubblico l’arduo compito – si fa per dire – di scegliere quali piatti proporre nelle video ricette: grazie allo strumento del sondaggio è infatti possibile misurare con precisione il gradimento degli utenti, garantendo il pieno potere decisionale ai followers che per la prima volta non saranno solo spettatori, seppur attenti ma passivi, ma diventeranno a tutti gli effetti elementi della brigata di cucina.

Il progetto prende il via da domani e lo chef non si sbottona circa le pietanze “in gara”: non ci resta quindi che connetterci al profilo Instagram di Casa Fogliani per questo attesissimo referendum gastronomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *