Buon Natale da EDUCatt

Cambia la forma ma non la sostanza: quest’anno la Fondazione organizza il tradizionale momento di scambio di auguri in digitale. Un evento informale con testimonianze e contributi per festeggiare insieme l’arrivo del S. Natale.

Il 2020 sta per volgere al termine e ci prepariamo a festeggiare il S. Natale.
A causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso non è stato possibile organizzare in presenza la consueta festa natalizia EDUCatt, l’ormai tradizionale momento in cui i colleghi, i collaboratori e gli amici della Fondazione di tutte le sedi si incontrano per scambiarsi auguri e pensieri per l’anno che verrà.

Anche quest’anno, nonostante le difficoltà e la distanza, grazie all’impegno e alla dedizione di tutti i lavoratori, la Fondazione è riuscita a garantire servizi di qualità e sostegno agli studenti e alla comunità universitaria.
È proprio con questo spirito di gratitudine e unione, che EDUCatt ha organizzato un incontro digitale per augurarsi Buon Natale: il 15 dicembre su Zoom è stato possibile partecipare a qualche momento di gioiosa condivisione, uno scambio di auguri da Milano a Roma, passando per Brescia e Piacenza.

Dopo un momento introduttivo animato dalle parole di Mons. Giuliodori, la prof.ssa Sciarrone Alibrandi e il direttore Angelo Giornelli, alcuni colleghi delle varie sedi hanno condiviso riflessioni e impressioni di questo anno particolare, ricco di incertezze e di occasioni di crescita:

Marco Bonanomi, Dante Busnelli, Rita Montrone e Monica Veneziani si raccontano in queste brevi testimonianze
per un bilancio sull’anno appena trascorso tra difficoltà e nuove sfide da affrontare con l’augurio di un sereno Natale.

A chiudere il pomeriggio di saluti e auguri, una lettura sul Natale a cura di Andrea Castiglioni, dall’ufficio budgeting&controlling della sede di Milano.

Andrea Castiglioni interpreta un’accorata lettura sullo spirito del Natale,
che ci aiuta a riflettere sul senso di questa festa così importante per noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *