Viaggiare… con gli audiolibri

Fare i bagagli. Scendere in strada. Salire in macchina sui sedili posteriori e stare spalla contro spalla. Pronti per un viaggio verso il mare. E cantare a squarciagola le canzoni… oppure no?

Riproviamo. Fare i bagagli. Scendere in strada. Salire in macchina sui sedili posteriori e stare spalla contro spalla. Pronti per un viaggio verso il mare. E ascoltare tutti assieme un audiolibro… perché no?

Viaggiare e viaggiare nelle storie è facile. Basta fare silenzio e stare in ascolto. Ma di cosa? E come?

L’Audiobook (o audiolibro), che è la registrazione audio di un libro letto da uno o più speaker oppure da un motore di sintesi vocale, replica fedelmente la versione integrale di un libro, accompagnata, talvolta, da musiche pensate per l’occasione.

Ed ecco che allora, per esempio sul sito di Rai Play Radio con Ad alta voce, disponibile su qualsiasi smartphone, trovate un tesoro. Il quarto audiolibro in ordine alfabetico è una vera bomba: Aldo Busi che legge la propria traduzione di Alice nel paese delle meraviglie sulle note di Sunday Morning dei Velvet Underground & Nico. L’ultimo in ordine alfabetico, forse è ancora meglio. Giorgio Strehler legge Vita di Galileo di Bertolt Brecht in una registrazione del 13-14 ottobre 1995 presso il Piccolo Teatro di Milano. Ma questi, pensate, sono solo due dei 218 audiolibri che si possono ascoltare gratuitamente sul sito della radio nazionale. Per quanti minuti? Tanti quanti per fare il giro del mondo immaginato da Jules Verne (e c’è anche questo, e letto da Paolo Poli!).

Ma quali sono le altre piattaforme per ascoltare gratuitamente gli audiolibri? La prima è LibriVox, un portale contenente un gran numero di titoli letti in diverse lingue (tra cui l’italiano) da parte di volontari (c’è Pinocchio!). Un’altra validissima piattaforma per scaricare e ascoltare audiolibri gratis è LiberLiber. Alla lettera A: Louisa May Alcott, Dante Alighieri, Ludovico Ariosto. Altre due piattaforme di podcast gratuite, questa volta dedicate ai bambini, sono Audiofiabe per bambini e Parole di storie.

Probabilmente, già adesso, siamo a un quantitativo di minuti di lettura per cui non basterebbero anni di ascolti, tuttavia è importante segnalare ancora i servizi a pagamento: Storytel e Audible. Con il primo, con un abbonamento, si hanno a disposizione più di 100.000 audiolibri e podcast, con il secondo oltre 60.000.

Insomma, appena scoperto, il mondo degli audiolibri si rivela un vero monstrum. Da approfondire. Da scoprire. Certo, tornando al nostro viaggio in auto, è anche importante, arrivati a destinazione, spegnere l’audiolibro e ricordarsi di scendere!

P.S. Avete mai ascoltato ECO, il podcast di EDUCatt? Lo trovate qui!

Simone Biundo

Simone Biundo (Genova, 1990) è insegnante di lettere a Genova in una Scuola secondaria, è editor della rivista «VP Plus», è ricercatore indipendente di storia dell’editoria e della letteratura. Ha pubblicato poesie su «Neutopia», «Margutte», «Poesia del nostro tempo» e «Nuovi Argomenti». Per Interno Poesia è uscito il suo primo libro di poesie, "Le anime elementari" (2020). Con il poeta Damiano Sinfonico, l’attrice e linguista Sara Sorrentino cura la rassegna di poesia contemporanea , poet. – alla libreria Falso Demetrio. Qui in EDUCatt collabora come ghostwriter, SMM e content manager.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *