Attività

Al Centro sanitario visite specialistiche con tariffe agevolate e attese ridotte

Nelle sedi di Milano, Brescia e Roma ai medici e infermieri che erogano prestazioni generiche si aggiungono anche gli specialisti: una collaborazione sempre più apprezzata dal pubblico universitario che offre numerosi vantaggi.

Dalle visite di medicina generale a quelle specialistiche fino al servizio di consulenza psicologica, il Centro Sanitario è un’opportunità per chi trascorre le proprie giornate in Università e soprattutto per gli studenti.

Dopo l’esperienza milanese di qualche anno fa, che ha concentrato l’attenzione sull’importanza della prevenzione dermatologica con la campagna Non sto più nella pelle, riuscendo a integrarsi a pieno regime nell’offerta dei servizi della Fondazione, anche nel presidio ambulatoriale EDUCatt di via Tosio 1 a Brescia si avvia l’iniziativa di sensibilizzazione sulla cura della pelle.

Per il mese di maggio e giugno è infatti possibile prenotare il proprio consulto dermatologico presso l’ambulatorio della sede – situato al quarto piano dell’edificio che ospita anche gli uffici EDUCatt – con la specialista, la dott.ssa Elena Roscetti.

Un’iniziativa che ha da subito trovato un riscontro notevole e che in pochissime ore dall’annuncio ha mandato sold out tutti gli appuntamenti, in programma per il 14 e il 28 maggio, il 6 e l’11 giugno e il 4 luglio; a fronte della richiesta di docenti, dipendenti e studenti, si sta valutando di estendere ulteriormente il calendario e farla diventare un’attività stabile del Centro sanitario.

Programmare controlli periodici, non solo in estate, e informarsi sullo stato di salute della propria pelle è opportuno soprattutto per chi già soffre di problematiche tra cui acne, vitiligine e dermatite.

Le visite dermatologiche, attive in forma permanente già sulla sede di Milano, sono un di cui nell’ampio ventaglio di opportunità offerte dal servizio Salute della Fondazione: a Milano, così come a Roma, è presente anche un servizio di consulenza nutrizionale a tariffe calmierate.
Il vantaggio di avere un presidio specialistico in Campus è che, a prezzi ridotti e concorrenziali rispetto al mercato, è possibile sottoporsi a visite di carattere specialistico con tempi di attesa notevolmente ridotti e in tutta comodità.

Avere delle figure di riferimento per il benessere fisico e psicologico in Ateneo diventa sempre più importante: l’attenzione alle persone è fondamentale per un Ente che guarda alla soddisfazione dei bisogni e punta a intercettare e anticipare le esigenze di un’utenza variegata ed eterogenea.

Per maggiori informazioni sui servizi e sulle modalità di fruizione delle prestazioni dirette o convenzionate con i diversi presidi del Centro sanitario è possibile consultare la pagina dedicata.